3×06 Justus pro vobis – Le esclusive

testata3x06 esclusive

DVL vi fa un regalo e sotto l’albero ci ritrovate con un pacco di esclusive in mano.

Puntata natalizia di Dietrologia Videoludica che questa volta punterà il mirino sulle esclusive videoludiche. A tempo o totali, oramai da anni il videogiocatore si trova di fronte a questa situazione e a dover scegliere, a meno di non investire un patrimonio in hardware, a cosa giocare. Le grandi produttrici di console si fanno guerra a colpi di contenuti di dominio proprio, anche se limitato ad alcuni mesi; ma perché tutto questo? Ci avete mai riflettuto? E cosa sta cambiando, se poi sta cambiando veramente, nell’industria videoludica? Saremo forse costretti a rinunciare alle nostre IP preferite o mettere mano ai nostri portafogli in modo cospicuo? Facendoci domande alle quali ovviamente non daremo risposte, passeremo per un primo avvio di Giuseppe Saso; il nostro “opinionista videoludico” ci da le sue impressioni sulle prime ore di gioco del nuovo “Dragon age – inquisition”, impressioni che potrete anche leggere qui. Stefano Biggio, dal canto suo, ci illuminerà con le sensazioni, dubbi e conferme avuti giocando a “Far Cry 4“; avrà trovato anche qui cinghiali per i sui denti? Tornerà poi a farci visita con un’osservazione personale sul lavoro e i videogiochi nelle sue fantastiche 50 sfumature di Biggio”. L’attenzione si sposterà quindi nell’osservatorio videoludico, dove ci porremo i seguenti quesiti:

  • daremo innanzitutto qualche cenno storico;
  • perché esistono le esclusive temporali;
  • Le esclusive temporali incentivano il mercato consoles?
  • I produttori di “Heavenly Sword” si sono pentiti di aver dedicato tutto quel tempo alla produzione di una esclusiva… quanto può essere castrante quest’ultima?
  • Si andrà verso uno scenario di esclusive temporali o il concetto di esclusiva scomparirà?

Con l’occasione tutto il team di DVL, da quello audio a quello scritto, vi augura buon Natale e un fantastico 2015 completamente in esclusiva per voi!

Buon ascolto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.