2×03 La Cabina delle Meraviglie

Attenzione, quei pazzi scalmanati di Archeologia Videoludica sono tornati, portandosi dietro un bastimento carico di… mostriciattoli alieni! Con l’ultimo sbrilluccicante appuntamento dell’anno, ritorna il carrozzone videoludico da voi preferito per recapitarvi sotto l’albero l’affascinante storia di uno dei capolavori massimi dell’universo tutto, insieme a quella del meno conosciuto artista che l’ha donato ai posteri. Ma andiamo con ordine, prima…

…dobbiamo sciorinarvi i soliti mascalzoni che si passeranno il microfono a tal scopo: Simone Pizzi, Marco “il Distruggitore” Gualdi, Roberto “Marcus Brody” Bertoni di Oldgamesitalia, Peppe “Professor Jones” Scaletta, per servirvi! Postproduzione di Andrea “Vintage” Milana.

Vi aspetta una bella ed interessante puntata ma, ci raccomandiamo, dopo l’ascolto ricordate di lasciare un ricordino nei commenti o nel modo che più vi è congeniale, ad esempio nel topic ufficiale sul forum di OGI. Buon ascolto!

Attenzione: ben due contest inside! Ascoltate il podcast per conoscerne modalità e regolamenti 😉

Ascolta il podcast

Abbonati al feed di Archeologia Videoludica su iTunes

Abbonati al feed di Archeologia Videoludica con un qualsiasi aggregatore

Abbonati al feed di IPN su iTunes

Abbonati al feed di IPN con un qualsiasi aggregatore

Per scaricare il file clicca qui (tasto destro del mouse e Salva con nome…)

IN QUESTO EPISODIO

Tante cabine, tanta gloria?
Riabbracciando con gioia (gioia) il grande ritorno dell’Uovo del Tempo e nel riprendere le fila del discorso arcade che abbiamo lasciato interrotto nella puntata su Death Race, tracciamo una breve epopea dei cabinati più famosi (beh, non proprio tutti meritano questo appellativo) dal 1976 fino all’avvento del Signor Shoot ‘em Up. Parliamo infatti brevemente di un jeansatissimo Fonz (eeehiii!), di un Night Driver al buio, del Breakout dell’Atari (NOOOOOOOOOOOO! Ancora?!) e di un redivivo Space Wars (ma quello originale, badate bene, rimane lo Spacewar! del quale abbiamo parlato in una vecchia puntata).

Un innovatore dagli occhi a mandorla
L’industria giapponese vede uno dei suoi pionieri in Tomohiro Nishikado che, fresco fresco di università, ottiene un impiego in Taito e comincia a sfornare titoli che, in un modo o nell’altro, portano nuova linfa ad un settore ormai stanco dei cloni di PONG. Arrivano gran bestie come Davis Cup e Soccer, Speed Race e Western Gun/Gun Fight, ognuno dei quali spicca per innovazione. Scoprite come!

Aspettando Babbo Natale
Se vi state chiedendo cosa c’entra il titoletto appena sopra, sappiate che dalla mente bacata di Nishikado prende forma quello che è considerato il primo vero sparatutto, l’apripista dell’età dorata dei videogiochi arcade, il primo unico grande inimitabile… insomma, scriviamolo: Space Intr… Space Invaders! Scopriamo assieme la genesi di questo titolo, i suoi tratti peculiari, l’eredità che ha lasciato a noi tutti videogiocatori.

Tempo di contest
Ed è proprio su questo titolone che vi invitiamo a misurarvi, cagionando il maggior punteggio possibile e arrecandoci prova di cotal tenzone, su codesto sito! Mi raccomando, non bruciatevi i polpastrelli e soprattutto non barate 😛

Di già? È nuovamente tempo di contest!
Se non avete voglia di sbattervi sulla tastiera del vostro scalcinato computer, allora avrete la possibilità di cimentarvi nel contest musicale. Indovinate il remix del nostro bravo Andrea Milana, ma seguite il regolamento enunciato nel podcast!

Eravamo quattro amici…
…al Bar di Mêlée Island, ci premuriamo di rispondere a gran voce ai vostri interventi, che sono giunti numerosi e anche un po’ irriverenti, ma noi siamo qui anche per metterci in dubbio, sappiatelo!

Brani in questo episodio
Rastan Saga remix – Vintage (Andrea Milana)

Altri links
Retrounboxing su OGI: il misterioso Binatone, svelato!
Khirshant ci presenta il suo MMORPG testuale: Anathema Online
Ultima Underworld tradotto
Simone Pizzi recensisce Jurassic Park
Night Driver nella sua versione per Atari 2600
Una scheda tecnica completa di Space Invaders
Il video di un cabinato originale di SI, visto molto da vicino
Power Up: Come i Videogiochi Giapponesi Hanno Dato al Mondo Una Vita Extra
Space Invaders in Scrubs 🙂
Una performance davvero originale su Space Invaders
Space Invaders: il film
Il bello Space Invaders Infinity Gene di Taito per iOS
Il brutto Space Invaders di Taito per iOS
La confusionaria calcolatrice gratuita di SI per iPhone
L’inutile orologio gratuito di SI per iPhone
…oppure volete acquistare un PONG della Zanussi?
Insert Coin, l’affascinante mostra temporanea sui nostri amati cimeli

LICENZA DEL PODCAST. 
Questo podcast può essere liberamente distribuito o diffuso. Non è consentito l’uso per scopi commerciali. Non è possibile modificare l’opera. Licenza Creative Commons: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.0 Generico.

Rispondi a exgamer Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.