1×05 La Prima Volta Non Si Scorda Mai

Ultima puntata di stagione per Archeologia Videoludica ed il capitano Simone Pizzi, sempre più saldo al timone di Italian Podcast Network tutto, guida un barcone di cialtroni che molla gli ormeggi per i lidi estivi, in una puntata diversa, fresca, scoppiettante, bagnata!

Questa volta a fianco di un infognato Giuseppe “Professor Jones” Scaletta e di un Marco “il Distruggitore” Gualdi con la mano pronta sullo sciacquone, ci sono Roberto “Tsam” Bertoni di Oldgamesitalia, ormai in pianta stabile facente parte del manipolo dei cialtronazzi, e il preparato ospite tecnologo Alex Raccuglia.

I vostri insulti sono graditi sempre nei consueti canali, oppure nel topic ufficiale presente sul forum di OGI, dove saremo noi a prendervi per il c… ehm… insomma avete capito 🙂

Ascolta il podcast

Abbonati al feed di IPN su iTunes

Abbonati al feed di IPN con un qualsiasi aggregatore

Per scaricare il file clicca qui (tasto destro del mouse e Salva con nome…)

IN QUESTO EPISODIO

Disinformazione e Movimenti
Avendo fatto fuori dal format per una volta l’Uovo del Tempo, riaffrontiamo per qualche minuto il tema scottante della violenza nei videogiochi e più nello specifico quanto accaduto qualche giorno fa in Norvegia, esponendo i nostri (contrastanti) punti di vista con esplicito riferimento al Movimento contro la disinformazione sui videogiochi creato su Facebook da Antonio Fucito di Multiplayer.it.

Un ospite musicale
Il caso volle che il Prof. Jones si imbattesse col suo blog in Heath McNease, un talentuoso rapper americano che per sfizio ha realizzato un mixtape con performance su basi ricavate da campioni ad 8 bit tratti da videogiochi Nintendo d’annata.
Heath ci ha autorizzati a passare un suo pezzo e noi v’invitiamo a scaricare le 19 affascinanti tracce di Straight Outta Console: The Nintendo Thumb Mixtape con una donazione libera (potete mettere anche “0” per scaricarle gratis, ma voi donerete qualche euro, giusto?) e ad ascoltare anche i lavori pubblicati con la sua etichetta su iTunes.
Ai nostri ascoltatori fa ascoltare una bellissima traccia ispirata al Bomberman II del 1991 su Nintendo Entertainment System.

Dalla biblioteca all’enoteca
Messi da parte i nostri residui intenti culturali, entriamo nel vivo della trasmissione portando il nostro personale contributo all’iniziativa “La prima volta non si scorda mai“, lanciata meno di un mese fa su queste pagine. I nostri deliri tra una canna (da pesca), una sparata alla cieca ed una spalata in miniera. Esilarante!

OGI è un altro giorno, si vede già
Oldgamesitalia sempre più presente col già citato Tsam e col citaturo Andrea “Vintage” Milana che ci fa ascoltare un altro suo fantastico riarrangiamento (leggerete giù fra le note, curiosi!). Scopriamo questa volta su OGI un’altra fantastica iniziativa che riporta alla luce (tutte sfogliabili) riviste di videogiochi d’epoca fra le quali le gloriose Amiga World, Consolemania, Game Power, K, The Games Machine e Zzap! Buona riscoperta con OldMags.

Il Dungeon dei vostri ricordi
Tanti gli ascoltatori ed amici che hanno portato alla luce le proprie “prime volte” videoludiche, tra bizzarri accrocchi consolistici e grandi classici d’altri tempi. Scopriamoli assieme e facciamoci cullare dalle onde dei giochi che furono. E non perdetevi più giù l’imponente opera bibliografica del Prof. Jones, nelle note dell’episodio! Cliccate, rimembrate, piangete.

Al Bar
Sull’isola di Mêlée ci trastulliamo con i vostri commenti alla precedente violenta puntata, scoprendo che a parte noi anche i nostri ascoltatori hanno seri problemi mentali.

Brani in questo episodio
Bomberman – Heath McNease
Another World remix – Vintage (Andrea Milana)

Altri links
La carriera da Sampei di Tsam, con Reel Fish’n
Alex ed il suo Elite per C64
Marco si trastullava con uno dei tanti cloni di PONG
Il lacrimogeno Commodore VIC-20 di Simone
Conoscere il Computer direttamente dal computer, Corso di Basic per Simoni
Il complesso del cugino: il Commodore 16
Manic Miner a confronto su C16 e C64
Se volete riprovare l’ebrezza dei Game & Watch…
Il sito ufficiale di Another World (tradotto da Andrea Milana!)…
…e un filmato tratto dallo stesso gioco su Amiga 500
Ancora Atari, con l’indimenticabile 2600
L’incredibile gameplay di uno Space Invaders d’annata
Le mitiche Tartarughe Ninja in sala…
…e sul NES, per la gioia del Prof. Jones
L’inglese Sinclair ZX Spectrum col suo arcobaleno
Il Prince of Persia che tutti avremmo dovuto giocare
Il gioco rosa che avremmo voluto dimenticare: Alley Cat
L’incubo dei Gorillas in QBASIC
International Superstar Soccer su Super Nintendo
Il suo quasi-omonimo antenato International Soccer su C64
Il sogno della multimedialità: il 3DO
Lo squagliatore di pollici: Street Fighter II su SNES
Il Binatone?! ALLORA ESISTE?!?
Non un Odyssey, ma che Videopac!

LICENZA DEL PODCAST. 
Questo podcast può essere liberamente distribuito o diffuso. Non è consentito l’uso per scopi commerciali. Non è possibile modificare l’opera. Licenza Creative Commons: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.0 Generico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.